Sharing is caring!

 

1. Ottime capacità comunicative

Essere un venditore comporta interagire con una grande varietà di persone, ciascuno con un diverso background e con uno stile differente di comunicazione.  Questo di fatto ti costringe ad adattare la tua comunicazione per ogni nuova situazione e perciò dovrai essere preparato. Se pensi di aver bisogno di migliorare le tue capacità comunicative, puoi chiedere a colleghi e clienti un feedback, soprattutto sul tuo livello di ascolto attivo.

2. Ascolto attivo

A proposito di ascolto attivo, questa è una competenza basilare per la tua attività di venditore. In pratica, devi essere un ascoltatore professionista. Questo è indispensabile per aiutare i tuoi acquirenti a risolvere il loro problema. Ricorda che devi ascoltare per capire, e non ascoltare per rispondere.
Un metodo per esercitarsi all’ascolto attivo del cliente è quello di integrare le informazioni fornite nella tua risposta. Se ad esempio ti…

3. Esperienza nell’uso di CRM

La capacità di utilizzare un CRM (customer relationship management) è un’abilità essenziale per i venditori. Molti professionisti delle vendite fanno molto affidamento sul loro CRM per aiutarli a gestire i loro contatti e le loro offerte.

L’uso di un CRM è un modo più efficiente per conservare le informazioni di contatto rispetto a un foglio di calcolo o un documento perché consente la segmentazione e l’automazione. Ciò significa che raggiungi le persone giuste al momento giusto senza cercare le loro informazioni.

4. Una mentalità incentrata sul cliente

C’è una cosa che tutte le aziende hanno in comune: offrono un prodotto o un servizio che mira a risolvere un problema per i loro clienti. Come addetto alle vendite, sei spesso il primo touchpoint che un potenziale cliente ha con la tua azienda e la sua esperienza con te influenza fortemente la loro opinione sul marchio. I partner di vendita di successo dovrebbero avere una mentalità focalizzata sul cliente e cercare di aiutare i loro potenziali clienti a trovare la migliore soluzione al loro problema, anche se non è con la vostra azienda.
Avere una mentalità focalizzata sul cliente implica la priorità delle esigenze e delle esigenze del cliente al centro di ciò che fai sul lavoro. Come addetto alle vendite nel commercio al dettaglio, avere una mentalità focalizzata sul cliente potrebbe sembrare come dedicare tempo durante il tuo turno per interagire con i clienti invece di concentrarti esclusivamente sul prodotto della tua azienda.
Come addetto alle vendite al di fuori di un ambiente di vendita al dettaglio, aiuta a comunicare regolarmente con i tuoi clienti, chiedendo loro feedback e fungendo da guida per aiutare i tuoi clienti a prendere la migliore decisione possibile per aiutarli a superare la loro sfida o problema.

5. Forte conoscenza del prodotto

Quando lavori in un ruolo rivolto al cliente, è indispensabile avere una solida conoscenza dei prodotti e dei servizi della tua azienda. Spesso gli addetti alle vendite hanno il compito di rispondere alle potenziali domande dei clienti e di eseguire la risoluzione dei problemi. Iniziare con una solida base di conoscenza del prodotto ti aiuterà a servire meglio i tuoi potenziali clienti e acquirenti in modo che si sentano supportati e autorizzati ad acquistare ed evangelizzare le offerte della tua azienda.
Come nuovo dipendente, prenditi un po ‘di tempo per familiarizzare con le offerte di prodotti della tua azienda: diventa molto chiaro su quali sono le caratteristiche dei prodotti e su come i tuoi clienti trarranno vantaggio dall’utilizzarlo. Ad esempio, se sei un addetto alle vendite che lavora per un’azienda che vende materassi direttamente ai consumatori, acquisisci familiarità con le caratteristiche dei materassi della tua azienda, capisci quale tipo di traversine trarrebbe maggiori benefici dai prodotti della tua azienda e sii molto chiaro su ciò che differenzia il tuo offerte dell’azienda da parte di concorrenti.
Puoi acquisire conoscenza del prodotto conducendo interviste informative con i membri del team di prodotto della tua azienda, ricercando concorrenti per capire cosa differenzia l’offerta della tua azienda o usando tu stesso il prodotto per avere un’esperienza diretta.
Ad esempio, se lavori presso un concessionario di automobili, assumere una mentalità da prima del cliente potrebbe significare che inizi chiedendoti lo stile di vita del cliente, i suoi piani per i prossimi anni e come la loro auto si adatta a tali obiettivi, prima di iniziare a vendere un marca e modello specifici.

6. Entusiasmo per prodotti e servizi

Avere una solida conoscenza dei prodotti e dei servizi della tua azienda è fondamentale per il tuo successo come addetto alle vendite. Tuttavia, se vuoi davvero schiacciarlo, la conoscenza da sola non è sufficiente.
Gli addetti alle vendite che hanno un autentico entusiasmo per i prodotti e i servizi offerti dalla loro azienda sono in grado di fare il possibile perché comprendono veramente il valore dell’offerta della loro azienda. Quando i venditori hanno energia palpabile ed entusiasmo per ciò che vendono, i potenziali clienti hanno una migliore percezione di come l’offerta possa servire anche a loro.
Quando incontri clienti abituali, chiedi loro perché amano usare l’offerta della tua azienda e cosa li fa tornare. Questo ti aiuterà a sviluppare l’entusiasmo e la conoscenza dei prodotti della tua azienda oltre a fare semplicemente affidamento sull’esperienza personale (anche se, come detto sopra, l’esperienza personale è un ottimo punto di partenza).

7. Risoluzione dei problemi in modo creativo

Agli addetti alle vendite viene spesso richiesto di risolvere i problemi in modo rapido e decisivo. Per avere successo in questo, una mentalità orientata alla soluzione e un approccio creativo sono fondamentali.
Ad esempio, gli addetti alle vendite sono in genere il primo punto di contatto per i clienti che riscontrano un problema con il prodotto dell’azienda. Se gli stessi problemi continuano a emergere per i clienti, potresti voler preparare soluzioni per la risoluzione dei problemi o la lingua che puoi utilizzare (e aiutare i tuoi compagni di squadra a utilizzare più volte).
Puoi anche condividere questo feedback con il tuo team tecnico o di produzione, in modo che possano affrontare i problemi relativi all’esperienza utente e migliorare la tua offerta.
La tua capacità di aiutare i clienti a risolvere il loro problema può offrire loro una migliore esperienza complessiva e pensare ancora favorevolmente alla tua azienda.

8. Atteggiamento empatico

Come accennato in precedenza, ogni azienda cerca di aiutare i propri clienti a risolvere un problema. Gli addetti alle vendite sono in prima linea con i clienti che li aiutano a trovare la soluzione giusta.
L’empatia è necessaria per servire al meglio il tuo acquirente. Quando riesci davvero ad entrare in empatia con i problemi di un potenziale cliente, sei più in grado di metterti in relazione e trovare una soluzione per questi.
Pratica l’empatia immaginando te stesso nella posizione del cliente mentre cercano una soluzione per risolvere i loro bisogni. Che tipo di assistenza ti piacerebbe ricevere se stessi affrontando lo stesso problema? Cosa vorresti condividere con qualcuno che stava cercando di aiutarti? Potete porre al cliente domande ponderate per ottenere queste informazioni?

9. Capacità di adattamento

Gli addetti alle vendite si destreggiano in vari compiti e lavorano a scadenze strette con priorità concorrenti. L’adattabilità è la chiave per prosperare in questo ambiente. La capacità di adattarsi a tutto ciò che ti viene lanciato e di ridistribuire al volo è fondamentale per il tuo successo.
Mostra adattabilità reagendo a situazioni inaspettate in modo calmo, rimanendo aperto a provare nuove idee se una soluzione iniziale che offri non funziona e assumendo nuovi ruoli o responsabilità quando necessario.
Ad esempio, se un potenziale cliente ti pone una domanda a cui non conosci la risposta, mantieni la calma e rispondi: “ Sai, non conosco la risposta a quella mano, ma lo scoprirò e seguirò con un e-mail entro la fine della giornata. ”

10. Gestione del tempo

Nelle vendite, ci sono sempre compiti in competizione per l’attenzione degli addetti alle vendite. Ecco perché la gestione del tempo è cruciale.
Scopri come dare la priorità a più attività, bilanciando al contempo la giusta quantità di tempo trascorso con ogni potenziale cliente e scopri quando interrompere un accordo andato a vuoto.
Ad esempio, se lavori in un ambiente di vendita al dettaglio con un impetuoso afflusso di clienti, dovrai determinare se il tuo tempo è meglio trascorrere interagendo con coloro che sono appena entrati nel tuo negozio o eseguono l’inventario per immagazzinare gli scaffali. Sebbene entrambe le attività siano importanti, in qualità di addetto alle vendite dovrai determinare quale attività deve essere prioritaria e quali possono attendere.

11. Apprendimento veloce

I ruoli rivolti al cliente possono essere imprevedibili. Spesso dovrai imparare nuove tecniche di vendita e informazioni sui prodotti e la capacità di padroneggiare rapidamente nuove competenze può aiutarti ad avere successo.
Richiedi feedback da parte di membri più anziani del tuo team e implementa rapidamente il loro feedback. Se sei un responsabile delle assunzioni, scopri di più sulla creazione di un processo di onboarding agevole per i professionisti delle vendite con la guida definitiva per la formazione di nuovi venditori .

12. Esperienza nella vendita al dettaglio

Se non hai esperienza di vendita, una posizione di vendita al dettaglio può essere un ottimo punto di partenza. Lavorare come addetto alle vendite al dettaglio può farti conoscere una serie di utili competenze, tra cui le migliori pratiche del servizio clienti, la gestione dell’inventario, le tecniche di vendita su commissione e il visual merchandising.
Mentre ti prepari a fare domanda per posizioni al dettaglio, aggiorna il tuo curriculum per includere competenze come la leadership o lavorare con altri. Se hai organizzato eventi, partecipato a attività di volontariato incentrate sul servizio clienti o conduci progetti di gruppo, includi queste preziose esperienze nel tuo curriculum.

13. Autonomia personale

Un forte senso di autonomia personale ti preparerà per il successo come addetto alle vendite. Quando hai obiettivi di vendita specifici da raggiungere e lavori in modo indipendente per raggiungerli, la responsabilità personale ti terrà concentrato e in linea con i tuoi obiettivi più grandi ogni giorno.
Promuovere un senso di autonomia personale svolgendo compiti o doveri in modo indipendente – senza essere istruiti a farlo. Questo potrebbe sembrare il volontariato di venire un sabato per piegare e immagazzinare nuovo inventario o creare un documento di formazione per un processo di onboarding che è stato trascurato.

14. Autentica persuasività

La capacità di persuadere i potenziali clienti che il tuo prodotto o servizio sia la soluzione ideale per il loro problema è importante per gli addetti alle vendite.
Esercitati a diventare più persuasivo con i clienti implementando le seguenti migliori pratiche:
Mantenere un tono empatico anche quando si affrontano le obiezioni dei clienti.
Vedi le obiezioni dei clienti come un’opportunità per porre più domande e continuare la conversazione.
Inquadra le tue risposte come soluzioni per aiutare il cliente a superare il problema o la sfida.
Una volta instaurata la fiducia con i potenziali clienti, sarai più in grado di convincerli che l’offerta della tua azienda è la soluzione migliore per loro.
I collaboratori di successo delle vendite sono in grado di applicare una varietà di competenze diverse per servire al meglio i propri clienti

Sharing is caring!