Sharing is caring!

Ho il piacere di ospitare sul mio blog un intervento dell’ing. Giuseppe Pappalardo, titolare di Energetic Efficiency e responsabile commerciale di NoiEnergia Sicilia, riguardo i contenuti del nuovo ecobonus previsto dal Decreto Rilancio. Lascio la parola a lui, buona lettura!

Hai sempre desiderato di installare gratuitamente un impianto fotovoltaico con batteria? Grazie al nuovo ecobonus che riguarda fotovoltaico e accumuli tutto questo è possibile, potendo anche cedere il Bonus Fiscale previsto dal decreto Rilancio. Avete provato a cercare in questi giorni le parole “Ecobonus fotovoltaico“? Basta dare un’occhiata a Google Trends per vedere l’impennata di ricerche generate: da quando è uscito il nuovo Decreto Rilancio infatti, la query di ricerca “ecobonus fotovoltaico” è diventata una delle più digitate. E il perché è presto spiegato.

Uno sguardo più approfondito al Decreto Legge

L’Italia cambia marcia e svolta verso la Green Economy. Grazie al decreto rilancio, approvato dal consiglio dei ministri sarà possibile realizzare impianti fotovoltaici di tipo domestico senza anticipare nessuna somma. Al momento il decreto ha valore solo per la prima casa.

La nuova norma infatti, all’articolo 128, disciplina la modalità secondo la quale poter usufruire dell’ecobonus solo per interventi “pesanti”, ovvero interventi che consentano di migliorare la classificazione energetica dell’edificio o dell’immobile di almeno due classi energetiche. Nello specifico, parliamo di interventi di isolamento termico delle superfici opache verticali e orizzontali, interventi sulle parti comuni degli edifici per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti centralizzati per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria a condensazione, interventi sugli edifici unifamiliari per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti per il riscaldamento, il raffrescamento o la fornitura di acqua calda sanitaria a pompa di calore, installazione di pannelli fotovoltaici e installazione contestuale o successiva di sistemi di accumulo integrati negli impianti solari fotovoltaici.

Cambia la tua vita,
investi nel settore del futuro,
diventa il fornitore di luce e gas della tua citta!


Quali sono gli obiettivi del Decreto Legge?

Iil Governo richiederà, quindi, al beneficiario di garantire il miglioramento del suo immobile di almeno 2 Classi Energetiche. Questo è un passo decisivo verso la Green Economy, passo mai fatto prima d’ora. Bene ricordare, infatti, che con il dimensionamento adeguato di un impianto fotovoltaico e del sistema di accumulo si potrà riscaldare e climatizzare il proprio immobile con l’energia elettrica prodotta grazie al proprio impianto di climatizzazione a pompa di calore.

Puoi visionare il decreto rilancio sul sito Quale energia.

Ringrazio Saverio per lo spazio e vi invito a visitare il sito di Energetic Efficiency per scoprire tutte le soluzioni che proponiamo.

Sharing is caring!